I piaceri della carne in Campania: le 25 bracerie da provare almeno una volta nella vita

8/1/2022 9.4 MILA

Il punto debole della gastronomia napoletana e campana è sempre stata la carne anche se ci sono tantissime ricette che la prevedono. Ma la bistecca, la brace, fanno parte più della cultura dell’Appenino, Sannio per la precisione, che delle città sul mare. da una decina d’anni si è avuta una inversone di tendenza, molte famiglie di macellai hanno aperto i punti vendita, si sono fatti grandi investimenti sull’arredo e le vetrine di frollatura e la marchigiana e la podolica sono un po’ le carni dimbolo del territorio anche se non esclusive della regione. Grande importanza riveste quasi ovunque il vino con carte spesso importanti e diverse formule vedono abbinare la cucina, anche d’autore. Insomma , sicuramente un fenomeno interessante e in grande crescita. Questa lista non potrebbe essere così completa se non ci fosse il contributo fondamentale di due note firme di questo blog: Marco Contursi, vero esperto del settore oltre che di salumi, e Tiziano Terracciano, instancabile battitore libero dell’Alto Casertano, Sannio e Irpinia.
Ecco dunque l’elenco. Ne manca qualcuna a vostro parere? Niente paura, segnalatela e andremo a visitarla.

Mood Steakhouse
Salerno

Mood Steakhouse & Garden Bar a Salerno, cantina monumentale, cucina di sapore e sicurezza e…Planking!

Nasce come luogo di carne, ma alla fine è  una vetrina per prodotti che vengono da ogni parte del mondo, con una cantina leggendaria, tra le migliori del Sud, un servizio appassionato e una cucina davvero interessante che ha sempre il cliente come riferimento. Formaggio, foie gras, prosciutti, salumi: dal territorio regionale all’Europa. Imperdibile.

via Angelo Papio 21
tel. 089 209 6902
Sempre aperto

 

Fattoria del Campiglione
Pozzuoli

Fattoria del Campiglione a Pozzuoli, il regno della carne dal 1995

Sono stati i primi a partire sulla carne in Campania, con una offerta nel territorio marinaro per eccellenza della regione. Con il passaparola questo locale è diventato famoso e adesso abbina una bella cucina (imperdibile la genovese), salumi, formaggi e una strepitosa cantina di tre piano sotto terra dove si trova di tutto e di più.

via Vicinale Campana 2
tel 081.5263733 cell.3293394210

Da Gigione a Pomigliano d’Arco

Pomigliano D’Arco (Na), Da Gigione. La Macelleria – Hamburgheria – Braceria 2.0 Ho detto tutto?

Macellai da quattro generazioni, i fratelli Cariulo hanno avuto il grande merito di dare dignità gastronomica ai panini costruendo attorno un servizio importante, ricette, ampia carta dei vini, sino al raddoppio del locale. Un rifeirmento assoluto in Campania.

Sede Via Trieste 71 (Macelleria e Hamburgeria Take-Away), Pomigliano D’Arco 80038
Tel. 081 8030048
Giorni di chiusura: Lunedì e la Domenica a pranzo

Sede Via Roma 307 (Braceria e Hamburgeria), Pomigliano D’Arco 80038
Tel. 081 8844599
Giorni di chiusura: Martedì e la Domenica a pranzo

 

Macelleria e Braceria Barone
Nocera Superiore

La Braceria Barone a Nocera Superiore ritorna più in forma di prima

La tradizione della carne è antica in terra nocerina essendo stata frequentata da sempre dai commercianti di bestiame. E proprio dalla tradizione più vera che attinge l’offerta gastronomica dei Barone che oltre a proporre i migliori tagli di carne scelti tra gli allevatori locali, allevano nel cuore del parco Nazionale del Cilento il maiale nero cilentano.

Via Garibaldi 56
081/9368370
www.macelleriabarone.it

Bifulco
Ottaviano

Luciano Bifulco, la rivoluzione della carne parte da Ottaviano

E’ un vero e proprio luna-park della carne, da quella da acquistare a quella da consumare nell’ elegante locale adibito a ristorante. L’offerta spazia dal delicato chateaubriand alla scioglievolezza del ribe-eye. Iconici la genovese ed il ragù, mentre il crudo spazia dalla tartare al carpaccio. La carta dei vini comprende le migliori etichette nazionali ed internazionali.

 Via Lavinaio 1° Tratto
339 4911795
www.bifulco.it

 

Trattoria Bisteccheria Bruno
Pontecagnano Faiano

Bisteccheria Bruno
Bisteccheria Bruno

Una bisteccheria consolidata e affidabile. Alessandro Bruno, chef e patron, è un giovane competente oltre ad essere un vero e proprio show man dietro ai fornelli (e alla brace). Le carni provengono dai migliori allevamenti italiani ed esteri. Molto buone le tartare arricchite dai prodotti del territorio. Notevole la varietà dei primi.

Via Torino, 22
331 3665737

 

Braceria Mi Carrò
Corbara

Braceria Mi Carrò a Corbara, il piacere della carne prima di arrivare a Ravello

Affacciata sul panorama mozzafiato del Valico di Chiunzi, Mi Carrò si caratterizza oltre che per la carne vaccina frollata a regola d’arte, anche per i maiali allevati in azienda. Imperdibile la pasta e fagioli con le cotiche, la manzetta alla griglia e i prodotti dell’orto dove regna il pomodoro corbarino.

Via Esterna Chiunzi
081/930708

 

Cillo Grill & Barbecue House
Airola

Cillo Grill & Barbecue House ad Airola (BN): il viaggio nel tempio sannita della carne

Le carni provengono da allevamenti del Matese e del Sannio, scelte e controllate direttamente da Sabatino Cillo. Spazio ai panini, eccellenti quelli con hamburger di wagyu con crema di tartufo. I tagli meno nobili e le frattaglie qui rinascono a nuova vita: il soffritto alla napoletana e la trippa alla sannita sono da manuale.

Via Lavatoio, 230
0823 150 4359
www.macelleriacillo.it

 

Cosanostra Braceria
Montecorvino Rovella

Cosanostra a Montecorvino Rovella, la braceria che mancava

L’idea della struttura è quella di offrire al cliente un nuovo modo d’intendere la carne dando importanza soprattutto al processo di frollatura. Cosanostra è anche una boutique del gusto, dove fanno bella mostra di sé prodotti d’eccellenza che vanno dai salumi ai formaggi, dalla pasta ai pomodori, alle migliori etichette di vini.

Via Luigi Pizzuti, 3
089/981915
www.cosanostrabraceria.it

 

Da Donato Il Macellaio
Salerno

Braceria Da Donato il Macellaio a Salerno

Donato il Macellaio è la prima braceria che si trova a Sud di Salerno dove, tra Pontecagnano, Giffoni e Montecorvino, tutti paesi limitrofi al secondo capoluogo della Campania, se ne trovano almeno cinque di ottima qualità. La storia più o meno è sempre la stessa: si tratta di famiglie di tradizione che hanno deciso di aprire luoghi di consumo, tutti molto belli ed eleganti, con una proposta di carni e di vini decisamente di buon livello.

Via san Leonardo 23
Tel. 089 984 9379
Sempre aperto dalle 8 alle 24. Il lunedì dalle 16,30.
www.donatoilmacellaio.it

 

Braceria & Macelleria Dante
Durazzano

Macelleria e Braceria Dante a Durazzano (BN)

E’ una storia di famiglia iniziata negli anni ’40 dal bisnonno commerciante di bestiame quella che si “gusta” all’interno dell’antico edificio attiguo alla “Macelleria Dante” della famiglia Iuliucci. Prima del piatto forte, la Marchigiana Igp, corre l’obbligo di assaggiare quelli realizzati con le parti meno nobili: trippa con patate e polpettine con caciocavallo di Morcone.

Via Annunziata, 21
0823/95 5538 – 379 146 7927
www.braceriadante.it

Macelleria Braceria Diana Carni
Dragoni

Macelleria Braceria Diana Carni a Dragoni, elogio della frollatura

Lo stile del locale è quello rustico – shabby realizzato con molti materiali di recupero. Oltre all’ampia scelta di carni, degno di nota è l’Antipasto del Macellaio, tanto abbondante da richiedere un vero e proprio prolungamento del tavolo. La carne, spesso cotta e servita su pietra ollare, è prelevata direttamente dalla cella di frollatura (non meno di 15 giorni) che ha una parete composta da Sali dell’Himalaya.

Via Roma, 270
327 782 2302

 

Agribaceria di Fattoria Carpineto
Napoli

Napoli. Agribraceria Fattoria Carpineto. La migliore braciata a prezzi da sballo

 

A ridosso della zona ospedaliera, i Rusciano maestri macellai, vantano carni che provengono dai propri allevamenti a Presenzano, bovini felici, allevati secondo le regole del benessere animale, di razza marchigiana e podolica. Gustosissime le bombette con i friarielli ed i panini farciti con hamburger succosi e verdure di stagione.

Via Gaetano Salvatore 457
081/5461363

 

Granfuoco Braceria
Napoli

Granfuoco Braceria. Qualità e carni dal mondo del cuore di Posillipo

Nella splendida cornice di Posillipo, l’elegante braceria, a dispetto dello stile essenziale, ha una storia antica che inizia negli anni ’50 con la macelleria di ‘O Ricciulill, nonno dell’attuale proprietario. La materia prima, black angus, manzetta prussiana, giovenca sannita, è resa speciale da una frollatura a regola d’arte.

Viale Virgilio 1
081/6331283
www.granfuoco.itwww.fattoriacarpineto.com

 

Le Fontanelle
Pontelatone

Agriturismo Le Fontanelle a Pontelatone (CE)

Gusto, qualità e prodotti delle Terre Trebulane si incontrano in questa accogliente struttura che è anche braceria. Un luogo ideale per chi desidera assaporare quanto di buono la campagna può offrire. Le carni sono tutte a filiera corta, spesso rese ancora più succulente dalla lenta cottura nel Casavecchia. Per la brace la priorità è data al maiale nero casertano.

Via Salomoni Acquasanta
Pontelatone
Tel.347 2926204

 

Le Tre Masserie
Moiano

Agriturismo “Le Tre Masserie” a Moiano (BN)

Qui da generazioni qui si allevano la Marchigiana Igp, capre, agnelli, maiali, polli. Anche la bistecca disossata non fa assolutamente rimpiangere un taglio con l’osso. Oltre alle carni degni di nota i salumi paesani tra cui spicca senza dubbio la pancetta. Buoni anche gli antipasti come la polenta servita con lardo e crema di zucca.

Via Campanile – Contrada Streppaglie
Tel. 320 294 7218 – 380 310 7329
www.letremasserie.it

 

Mannaia Hamburgheria & Braceria
Marcianise

Agriturismo “Le Tre Masserie” a Moiano (BN)

 

Il piatto principale del menù è l’hamburgher, che può essere di carne di pollo, di chianina, di angus ma anche vegano. Da provare i cosciotti di pollo bio, marinati alla paprika e ricoperti
con salsa di mandorle o gli straccetti. Le carni di primissima qualità, di provenienza italiana ed estera, possono essere degustate con cotture differenziate in base al proprio gusto.

Viale Evangelista, 128
0823 1550369

Masseria Il Soffio
Liberi

Agriturismo Masseria il Soffio a Liberi nell’Alto Casertano, la carne di una Macelleria che vende quello che alleva

Tra i Monti Trebulani, Franco Sabino sceglie personalmente gli animali allevati nell’Alto Casertano dai quali provengono le carni che propone nella sua rinomata “Macelleria Torello” e che possono essere consumate nell’ agriturismo accanto alla stessa. Oltre a bistecche dalla frollatura perfette, le deliziose costolette di agnello ed il succulento maialino nero casertano.

Cese di Liberi
0823 870619 – 338 9764602

 

Sott’ ‘o Portone
Striano

Braceria Sott’ò Portone a Striano (NA)

Il menù del locale, ubicato in un antico palazzo dell’ Ottocento, risente della vocazione prevalentemente agricola del territorio. Così, accanto al banco macelleria che offre alla viste carni di indiscutibile pregio, si potranno gustare anche piatti dell’antica cucina contadina, tra quelli più tradizionali mallone e zuppe.

Via Garibaldi 103
081/8277459
www.braceriasottoportone.it

 

Tenuta Antica
Cava de’Tirreni

Tenuta Antica – Braceria a Cava de’ Tirreni

Annabella e Daniele D’Elia, fratelli e titolari dell’attività, hanno ricreato l’autentica ospitalità delle vecchie case contadine. Sebbene la carne sia sicuramente protagonista del menù (frisona, chianina, Black Angus), grande importanza è data all’elemento vegetale che rispetta la stagionalità e la lentezza antica delle coltivazioni naturali.

Via Aniello Vitale, 5
089/4689378
www.tenutaantica.it


Tenuta Carretti
San Giorgio La Molara

L’Agriturismo Tenuta Caretti e la Filiera corta bio della Marchigiana Igp

La filiera per l’allevamento della Marchigiana Igp, dei suini e della pecora lauticada qui è davvero corta. Per volontà di Salvatore Carretti si parte dal mangime coltivato in loco. Dai salumi al carpaccio di carne, dalla minestra maritata alla bistecca di carne marchigiana, Tenuta Carretti assicura un vero e proprio viaggio nel gusto.

Contrada S. Varva, 1
0824/983539

Tenuta Montelaura
Forino

Tenuta Montelaura a Forino e i piaceri della carne: apre l’agri-braceria da non perdere

Un luogo incantevole che è anche una “agri-braceria” dove vengono serviti i prodotti praticamente a metro zero. Tanti i piatti da non perdere,  e tra questi c’è senza dubbio la squisita carne alla brace, selezionata dai migliori allevatori locali, conservata e frollata nelle celle a vista della sala ristorante, oltre alle proposte del menù con prodotti che provengono dall’orto.

Via Due Principati, 85
347/7555507
www.tenutamontelaura.it

 

Terrantica
Baronissi

TerrAntica Ristorante Braceria di Baronissi: cucina semplice e genuina e carni pregiate alla brace provenienti da tutto il mondo

E’ una vecchia fabbrica del tonno ad ospitare questa braceria fiore all’occhiello della Valle dell’Irno. Gli arredi, tra cui un camino di inizi ‘900, richiamano la tradizione, la stessa dell’offerta gastronomica. La carne è protagonista indiscussa, dai migliori tagli italiani a quelli esteri. E’ possibile degustare, a cena, anche ottime pizze lievitate per ben 48 ore.

Via S. Andrea 4
089/952527
www.terrantica.it


Braceria Voglia di Carne 2.0 
Giffoni Valle Piana

Braceria Voglia di Carne 2.0 a Giffoni Valle Piana, dalla bottega alla tavola

Nel cuore dei monti Picentini, Salvatore Di Feo, giovane allevatore e macellaio, aveva un sogno nel cassetto: creare un luogo dove venisse valorizzata la sua carne. A supportarlo dietro le quinte la mamma, vera maestra di zuppe e dintorni. Così, assodata la qualità della carne, da non perdere gli antipasti, compresa la verdura in brodo di gallina, che sono un altro fiore all’occhiello di Voglia di Carne.
Via Neghelli 10
389/0520123

Accurso Aia della Baronessa
Giffoni Valle Piana

Accurso Aia della Baronessa a Giffoni Valle Piana: il fuori porta che mancava in Campania con carni biologiche e certificate

L’esperienza di Raffaele Vitale, architetto ristoratore, si coniuga a quella di Matteo Accurso, macellaio di terza generazione e la cucina concreta di Vincenzo Di Martino.
Salumi senza conservati da materia prima selezionata, carni internazionali, nazionali e locali campane di podolica e marchigiana.
Tra i primi piatti, spunta la minestra maritata di campagna, quella ricca di carni diverse e tante erbe spontanee. Da non perdere ovviamente neanche la genovese. Una delizia perfetta che ci corrobora la spirito e il corpo.

Via Calabranello. Tel. 089 285 3560
Aperto la sera, sabato e domenica anche a pranzo
Lunedì chiuso

Un commento

    Gianka

    Posti anti storici nel 2022

    8 Gennaio 2022 - 10:06

I commenti sono chiusi.