Rubriche

Cantine Marisa Cuomo: una giornata con Andrea Ferraioli ed il suo Costa d’Amalfi Furore Bianco 2012

12 ottobre 2013 3

di Sara Marte E’ istintivo fare poesia di questa terra. Estremo invece è farne vino. Così, dal “paese che non c’è”, Furore, Andrea Ferraioli guarda alla sua Costa D’Amalfi con rispetto ed amore. Incontrarlo in cantina è un’esperienza di formidabile valore. Gli occhi pieni di quel mare ed una storia del vino…  Leggi tutto »

Cantine Matrone, un progetto giovane a Boscotrecase che parte col piede giusto

15 dicembre 2015 0

di Marina Alaimo Il fascino delle vigne sul Vesuvio è esuberante e irruento, anche d’inverno, anche se quel paesaggio lo hai visto centinaia di volte. E’ sicuramente uno dei più suggestivi perché unico nei colori, nelle forme e nella luce che anche in questa stagione fa scintillare tutto ciò che colpisce….  Leggi tutto »

Cantine sul mare da Ponza a Castellabate: girare in barca tra le undici più belle vigne italiane

14 agosto 2014 1

Cantine sul mare da girare in barca da Ponza a Castellabate nel Cilento, il sogno di ogni critico di vino. Ecco il post dello scorso anno per Garantito igp La vita di giornalisti e critici del vino, quelli che degustano live e non solo nelle sale autoptiche, viene spesa gran parte in…  Leggi tutto »

Capichera ed il fascino di un Vermentino in mezzo al granito

6 giugno 2014 0

di Gianmarco Nulli Gennari e Maurizio Valeriani Quasi alle porte dell’estate ed in una magnifica giornata primaverile abbiamo avuto l’onore di visitare un’azienda storica della Sardegna: Capichera. L’azienda nasce negli anni ’70 nelle campagne di Arzachena, e la famiglia Ragnedda decide di investire nella viticultura nei terreni di proprietà, fino…  Leggi tutto »

Capichera, il vermentino dei Nuraghi

8 maggio 2012 0

Quando si gira per le strade sarde è necessario sparare i Pink Floyd a palla: tutto è poco antropizzato, ma tutto è antropizzato da sempre, da epoche ed ere di un passato non scritto e misterioso. Nasce così il Santigaini, da uve vermentino piantate in una vigna che sorveglia la Tomba dei Giganti,…  Leggi tutto »

Carinola, il vigneto di Fattoria Pagano

17 aprile 2013 2

di Phyllis De Stavola Un pomeriggio soleggiato di primavera dedicato a ripercorrere le vie e le colline vitate dell’Ager Falernus con il Dott. Antonio Pagano, titolare, insieme al figlio Angelo, dell’azienda vitivinicola Fattoria Pagano a Carinola (in provincia di Caserta). Punto di partenza la tenuta di oltre 10 ettari, di cui 6…  Leggi tutto »

Casa di Baal a Montecorvino, vini in armonia con la natura

17 agosto 2016 0

di Gennaro Miele Nel vino ci sono storie che non toccano il bicchiere, lo sfiorano, esistono prima di esso e delle vendemmie che scandiscono gli anni delle vigne.Una di queste storie l’ho scoperta percorrendo i sentieri tra i vigneti di Casa di Baal, a Montecorvino…  Leggi tutto »

Casa Setaro sul Vesuvio: “Rispetta ed ama la terra, lei saprà ricompensarti”

6 febbraio 2016 0

di Gennaro Miele …Queste sono le parole che Massimo Setaro dice mentre percorriamo in auto ripide salite per visitare i vigneti della sua azienda, Casa Setaro, sono parole del padre Vincenzo, lasciategli in eredità come una filosofia di pensiero che oggi è sintesi di un modo di essere vignaiolo in una terra…  Leggi tutto »

Casalduni (Sannio) – Antica Masseria Fosso degli Angeli

8 gennaio 2013 3

di Pasquale Carlo Tra le novità più interessanti incontrate nel 2012 appena lasciato si inserisce la visita al nuovo percorso enologico avviato da due famiglie di giovani in quel di Casalduni. Arrivato nella campagna che circonda la piccola struttura in via di completamento che sorge alla contrada Acquaro l’incontro è con Marenza Pengue e…  Leggi tutto »

Casale della Ioria e il Cesanese del Piglio

31 agosto 2012 5

di Paolo Mazzola Siamo nel regno di Paolo Perinelli, presidente del Consorzio di tutela del Cesanese del Piglio, che riunisce le Cantine delle zone del Piglio e di Affile……. La cantina e la vinificazione per la famiglia Perinelli vengono da lontano…. Il nonno , ci dice Paolo negli anni 20…  Leggi tutto »

Casebianche a Torchiara

25 settembre 2015 4

di Enrico Malgi Ne hanno fatta di strada Pasquale Mitrano e Betty Iuorio da quando una quindicina di anni fa decisero di lasciarsi alle spalle tutta la sicurezza del loro mondo esistenziale: un’avviata professione, casa, amici, parenti e territorio, per stabilirsi in pianta stabile nella vecchia proprietà agricola di famiglia a Torchiara nel…  Leggi tutto »

Casebianche, Cilento. La prima cantina italiana recensita da un enologo. Non aziendale:-)

19 febbraio 2010 8

di Gerardo Vernazzaro* Sono le quattro di notte. Circa. E sono appena rientrato a casa dopo una intensa giornata ” etilica” insieme a tanti colleghi che stimo:  stamattina alle 9 eravamo a Fisciano per la selezione dei crus dell’ Appennino. Siamo partiti  da Napoli io, Francesco Martusciello jr ed Antonio…  Leggi tutto »

Castel Campagnano (Ce). I rossi e i bianchi di Castello Ducale di Antonio Donato

9 luglio 2011 0

di Phyllis De Stavola ‘Castello Ducale’, piccola azienda vitivinicola a Castel Campagnano nel casertano, borderline tra la provincia di Caserta e quella di Benevento sta calamitando l’attenzione di ‘wine lovers’ di mezzo mondo dagli Stati Uniti d’America al Sud-est asiatico. Considerate, però, le sue ridotte dimensioni, con una produzione annua di circa…  Leggi tutto »

Castel Juval, l’affascinante riesling alpino di Martin Aurich

2 dicembre 2015 0

di Gianmarco Nulli Gennari La Tenuta Unterortl, in un angolo nascosto dell’Alto Adige, è prima di tutto uno spettacolo per gli occhi. In cima, arrampicato a uno spuntone roccioso a quasi mille metri sul livello del mare, Castel Juval, regno dell’alpinista Reinhold Messner. Più in basso, a strapiombo, il fondovalle della verde…  Leggi tutto »

Castelfranci, con il Taurasi di montagna il gusto ci guadagna. E anche l’invecchiamento: le aziende, i vigneti, le storie

21 luglio 2010 5

Zonazione. What? Zonazione. Sì, in fondo il vino si fa con l’uva piantata nel terreno e il risultato è diverso, da collina a collina. L’idea che il vino debba essere sempre uguale a se stesso e manifestare affidabilità monotona è l’ultima risacca dell’egemonia esercitata dalla cultura industriale che, a partire dagli anni ’60,…  Leggi tutto »

Castiglione di Sicilia, lo sfuso Etna doc di Michele e Mario Grasso

26 giugno 2009 0

ETNA WINE Uva: nerello mascalese, nerello cappuccio Fascia di prezzo: da 1 a 5 euro Fermentazione e maturazione: vetroresina e legno Della naturalezza espressiva Leggi Etna Wine ed hai la tentazione di passare avanti, come quando sei davanti ai menu turistici a Roma e Firenze. E sarebbe un gran bell’errore, per cui,…  Leggi tutto »

Cataldi Madonna: la montagna abruzzese nel bicchiere

26 maggio 2015 0

di Andrea De Palma La Valle di Ofena: una regione nella regione Ofena borgo di contadini dà il nome ad una valle molto piccola ma ricca di fascino e di potenzialità enologiche. Siamo a circa 400 metri circondati da una catena montuosa alta intorno ai mille. Qui si è sempre prodotto…  Leggi tutto »

Cautiero, piccoli vignaioli campani crescono nel Sannio

25 maggio 2010 0

Azienda agricola Cautiero 82030 – Contrada Arbusti Frasso Telesino (Benevento) Tel: 3387640641 Fax: 0824 1810373 [email protected] www.cautiero.it Fulvio Cautiero ha il fare allegro e caldo di un vecchio compagno di classe al quale senti che ti ha legato una bella amicizia e ma che non incontri da lungo tempo. Ti osserva con…  Leggi tutto »

Centanni nelle Marche, biologico dalla nascita

30 ottobre 2015 1

di Antonio Di Spirito Giacomo Centanni è un giovane viticoltore che, dopo gli studi in agraria all’università di Teramo, si è assunto i suoi rischi ed ha guidato la transizione dell’azienda familiare dal semplice conferimento delle uve a produttore di vini di qualità e fino alla commercializzazione delle bottiglie prodotte. Tutto…  Leggi tutto »

Cerignola, Borgo e Libertà

30 marzo 2006 0

Le Cantine de La Manna Borgo e Libertà: le radici e la voglia di crescere senza gli antichi vincoli del latifondo. Siamo in agro di Cerignola, in provincia di Foggia, nel luogo scelto dai Cavalieri teutonici per innalzare la Torre Alemanna. La storica cooperativa agricola nata dalle ceneri di un’antica cantina sociale si presenta…  Leggi tutto »

Champagne Charles Heidsieck lancia la campagna d’Italia con Cécile Bonnefond e Guido Folonari

21 ottobre 2013 0

Difficile pensare che non conosciate la Charles Heidsieck, molto più probabile semplicemente che non ne abbiate più sentito tanto parlare in giro. Ma adesso la svolta è arrivata anche per questa storica maison fondata nel 1851 e di cui trovate tutte le notizie essenziali sul sito di Philarmonica, la società di distribuzione di…  Leggi tutto »

Chateauneuf du Pape: benvenuta vendemmia!

14 settembre 2011 32

di Roberta Raia A Chateauneuf du Pape, è vietata la vendemmia meccanica; il disciplinare, lo proibisce tassativamente. Entrano in gioco i vendemmiatori, un gruppo di 24 persone, oggi ho chiesto di essere esonerata dal mio lavoro in cantina, così da poter seguire la vendemmia manuale. Ore 05:00, il fragore della sveglia mi…  Leggi tutto »

Chiacchiere distintive, Francesco De Franco e il Cirò

4 marzo 2010 0

 di Angelo Di Costanzo  Pozzuoli, Abraxas, ore ventuno in punto. Aspettiamo seduti nella piccola e calda veranda che affaccia sul giardino, di lì a pochi metri, oltre la staccionata, a perdita d’occhio la veduta sul lago d’Averno e sul monte Barbaro. Le luci della sera uniformano il panorama e disegnano una visuale…  Leggi tutto »

Chiacchiere distintive, Francesco Martusciello jr

17 gennaio 2010 0

di Angelo Di Costanzo L’enologo, il mago. Il primo studia e rappresenta l’enologia, cioè la scienza che studia il vino e la sua produzione: dalla vendemmia alla bottiglia. Ne studia la microbiologia, la chimica e le caratteristiche sensoriali. Il nome deriva dal greco “oinos” (vino) e “logos” (studio). Il termine mago viene…  Leggi tutto »

Chiacchiere distintive, intervista all’enologo Vincenzo Mercurio

4 febbraio 2010 8

di Angelo Di Costanzo Vincenzo Mercurio, stabiese, classe ’74. Nome, origine e anno di nascita, tre elementi che già la dicono lunga sulla persona che mi trovo davanti: il cognome porta in dote la forza del pianeta più piccolo e vicino al sole, l’origine ci indirizza a dare grande valore a quel…  Leggi tutto »

Chiacchiere distintive, Nicola Venditti

15 novembre 2009 0

di Angelo Di Costanzo Una delle mie prime esperienze come “cronista on line” la debbo certamente all’amico Vito Trotta, fiduciario Slow Food dei Campi Flegrei che dopo una cena-degustazione, una delle prime, otto anni fa, tenutasi a L’Arcante Enoteca mi invitò a scrivere per l’allora neonascente sito della condotta napoletana. Il progetto…  Leggi tutto »

Chiacchiere distintive: intervista a Terenzio Medri, presidente nazionale Ais

23 febbraio 2010 3

di Angelo Di Costanzo Servono poche parole a dettare il profilo di uomo e di un professionista che stimi, per la sua persona in primis ma anche per il lavoro istituzionale e di comunicazione che sta portando avanti per promuovere sempre più la professionalità nel mondo della sommellerie…  Leggi tutto »

Chiacchiere distintive. Luigi Moio e Quintodecimo

6 dicembre 2009 0

di Angelo Di Costanzo E’ una bella giornata, e nonostante le prime bizze facciano pensare al peggio, la macchina va e vuole arrivare lontano. Arriviamo a Mirabella Eclano in tarda mattinata, ci lasciamo alle spalle sulla statale il bellissimo Radici Resort dei Mastroberardino prima di imboccare la viuzza che in località Cerzito…  Leggi tutto »

Chianti Classico Radda, verticale sino al 1982 e antologia contemporanea

16 giugno 2016 0

di Marina Betto Colle Bereto si trova nel cuore del Chianti, l’area ristretta tra i tre comuni di Radda, Castellina e Gaiole. Questo antico borgo chiantigiano fu donato nel XI sec. alla chiesa di S. Lorenzo a Coltibuono da parte di un ricco signore di Radda; oggi è una moderna cantina finemente…  Leggi tutto »

Cilento, Colline Pellaresi

15 luglio 2010 8

di Enrico Malgi Piccole vigne crescono. Nel Cilento riesumato, rinato, riscoperto e rivalutato, il maggior numero delle aziende vitivinicole è composto da minuscole entità territoriali, frammentate e parcellizzate più che nella Borgogna post-rivoluzionaria. Qui, purtroppo, non esiste il concetto di associazionismo cooperativistico, come in altre zone regionali o nazionali. Per la verità,…  Leggi tutto »