#IORESTOACASA, UNA RICETTA E UN VINO AL GIORNO 4: Lo Scammaro di Pasquale Torrente e il Costa D’Amalfi rosato di Tenuta San Francesco

13/3/2020 2.2 MILA
Costa D’Amalfi rosato di Tenuta San Francesco
Costa D’Amalfi rosato di Tenuta San Francesco

di Adele Elisabetta Granieri

C’è chi leggerà il Decamerone e chi scriverà “Le mie prigioni”, noi abbiamo pensato di suggerirvi una ricetta e un vino al giorno, affinché la cucina, il buon cibo e il buon bere ci siano di conforto nel trascorrere qualche serata a casa. Le ricette saranno semplici, da realizzare con ingredienti facilmente reperibili andando a fare la spesa come previsto. Quanto al vino, saranno suggerimenti di massima, da sostituire con quello che avete già in casa, che trovate facendo la spesa ordinaria o che potete acquistare online.

Una bella ricetta tipica del tempo di Quaresima, che ci rimanda attraverso sapori e profumi alla Costa d’Amalfi. Se non avete la colatura di alici, abbondate con le acciughe sotto sale o sott’olio. E’ la proposta di Pasquale Torrente de Il Convento di Cetara.

Vi avanza un bicchiere di vino? Ci facciamo le ciambelline!

(Per 4 persone)

-320 gr. vermicelli o spaghetti
-1 spicchio d’aglio
-16 alici salate di Cetara sotto sale o sott’olio
-24 olive nere di Gaeta
-colatura d’alici di Cetara qb
-capperi dissalati
-pane grattugiato qb
-prezzemolo qb
-olio EVO qb
-sale qb
-4 stampini

Preparazione

In una padella far dorare uno spicchio d’aglio con un goccio di olio EVO, poi tirarlo fuori. Aggiungere le alici, un mestolo d’acqua, le olive e i capperi. A parte cuocere gli spaghetti al dente e insaporirli nella padella con il sughetto, aggiungendo un po’ di colatura.

Ungere gli stampini con olio e pane grattugiato, aggiungere gli spaghetti e finire la cottura in forno a 200 gradi per 10 minuti.

Sformare su un piatto piano. Aggiungere le alici a decorazione e una spolverata di prezzemolo fresco.

 

Vino

Costa d’Amalfi rosato, Tenuta San Francesco: tintore, aglianico e piedirosso compongono questo rosato in cui i profumi di gelso e melograno si arricchiscono di richiami floreali e profonde sfumature minerali, con un sorso connotato da freschezza e sale.

Costa D’Amalfi rosato di Tenuta San Francesco
Costa D’Amalfi rosato di Tenuta San Francesco
Costa D’Amalfi rosato di Tenuta San Francesco
Costa D’Amalfi rosato di Tenuta San Francesco

Ciambelline al vino

  • 500 g di farina
  • 150 g di vino bianco o rosso
  • 150 g di olio di semi
  • 150 g di zucchero (più extra per la copertura)
  • 8 g di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di semi di anice

Per preparare i biscotti al vino, iniziate ponendo i semi di anice nel vino bianco, mescolate e tenete da parte. In una ciotola versate la farina setacciata con il lievito, un pizzico di sale e lo zucchero. Mescolate a mano e poi create una conca, dove potrete versare l’olio  e il vino con i semini di anice e impastate. Compattate bene l’impasto, poi staccate un pezzetto alla volta e lavorandolo tra i palmi delle mani create un filoncino e congiungetene le estremità per fare le ciambelline. Passatene un lato nello zucchero e disponetele in una teglia foderata con carta forno con la parte zuccherata rivolta verso l’alto. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 25 minuti.

Ciambelline al vino
Ciambelline al vino

#Iorestoacasa 1 Pasta e Patate con Fiano di Avellino
#Iorestoacasa 2 -Ribollita e Chianti Istine
#Iorestoacasa 3Pizza in teglia e e Gragnano Ottouve